Press "Enter" to skip to content

Quasi vent’anni di Viviroma: come si è trasformato il giornale dalle origini ad oggi

Viviroma.it è la nota testata sugli eventi e gli spettacoli romani risalente nel 2000. Realizzato da una serie di giornalisti appartenuti alla redazione de ‘Il Tempo’, ha avuto come direttore Pino Bianco che ne ha impostato la grafica e la linea editoriale.

Inizialmente i cittadini si informavano sugli spettacoli di Roma recandosi nei Bar dove fra un cappuccio e una brioche, trovavano la ‘Nottola’, il notissimo foglio illustrativo degli eventi della capitale.

Come si può facilmente comprendere, Internet fu una straordinaria rivoluzione che rese possibile poter vedere sul computer di casa tutte quelle informazioni, anche se inizialmente la velopcità di navigazione era di una letntezza a dir poco estenuante.

Da quei tempi il giornale è molto cambiato e dal 2018 è anche un social network nel quale tutti possono condividere le esperienze e le emozioni delle serate romane.

Oggi Viviroma.it offre un panorama completo su tutti gli eventi della capitale, dal Cinema al Teatro, dai Concerti alle Mostre e, in definitiva, su tutto quello che c’è di divertente da fare a Roma.

Riterreste utile ricevere consigli e idee su come passare il tempo all’insegna del divertimento a Roma? O perché no? Rimanere sempre aggiornati sulle trame degli spettacoli e individuare quelli più adatti per voi? In tal caso potete navigare le pagine del www.viviroma.it nel quale potrete trovare sempre tutto questo e tanto di più.

Viviroma offre ottime dritte per vivere al meglio gli eventi della capitale ed è un social con cui condividere impressioni e sensazioni sulle serate vissute assieme ai vostri amici. In effetti VIVIROMA.IT è una vera e propria piazza virtuale nella quale partecipano spettatori, giornalisti, attori e registi, organizzatori degli spettacoli e uffici stampa. Tutti possono dire la propria e recensire gli spettacoli cui hanno assistito a Roma.

L’obiettivo che Viviroma si pone è quello di adoperare il mondo degli internauti per collezionare i feedback di chi assiste di persona agli eventi discussi. Insomma il giornale vuole buttar giù dalla poltrona i tanti che hanno la pigra tendenza a rimanere in casa. Per questo Viviroma mette a disposizione una serie di promozioni in grado di dare una mano anche a chi magari non potrebbe permetterselo (i biglietti costano!).

Il sito suggerisce eventi a cui potete assistere gratuitamente per scoprire e raccontare il mondo del teatro, del cinema, dell’arte e della musica, perché se è piacevole scambiare impressioni sui social è certamente ancora meglio vivere gli spettacoli live. Non trovate?