Press "Enter" to skip to content

La vicenda di Madeleine McCann ad una nuova svolta

Gli inquirenti ritengono che Madeleine McCann, la bambina scomparsa in Portogallo nel 2007, sia morta.

Hanno sostenuto che un’indagine per omicidio è stata aperta dopo che un nuovo sospettato era stato identificato nel caso.

Madeleine McCann, che all’epoca era una bambina di soli tre anni, scomparve il 3 maggio 2007, mentre si trovava nel resort di Praia da Luz, sulla costa portoghese dell’Algarve.

L’indagato non è stato nominato ma la polizia ha rivelato che ha 43 anni e si trovava intorno al resort al momento della sua scomparsa.

La polizia ha descritto il sospettato come “capelli biondi, circa 6 piedi di altezza con una corporatura magra”.

Sono state fornite informazioni su un “camper VW T3 Westfalia” immatricolato in Portogallo, che si ritiene che il sospettato abbia usato per muoversi nella località di Praia da Luz al momento della scomparsa di McCann.

“Crediamo che vivesse in questo furgone da giorni, forse settimane, e potrebbe averlo usato il 3 maggio 2007”, ha detto la polizia.

Un secondo veicolo, “una Jaguar britannica del 1993, modello XJR 6, con targa tedesca”, è stato anche identificato dalla polizia come situato nella zona di Praia da Luz nel 2006 e 2007 ed è stato immatricolato a nome dell’indagato in Germania.

“Il 4 maggio 2007, il giorno dopo la scomparsa di Madeleine, la macchina è stata registrata nuovamente a qualcun altro in Germania”, ha detto la polizia.

Il sospettato è attualmente in prigione in Germania. Secondo l’ufficio federale tedesco di polizia criminale, è stato imprigionato per un crimine sessuale.

L’uomo, un cittadino tedesco che aveva 30 anni al momento della scomparsa di McCann, viveva saltuariamente in Algarve tra il 1995 e il 2007.

La polizia criminale federale tedesca ha dichiarato che il sospettato si guadagnava da vivere commettendo reati, come furti con scasso di complessi alberghieri e appartamenti per vacanze, nonché con il traffico di stupefacenti”.

“Sono trascorsi più di 13 anni da quando Madeleine è scomparsa e nessuno di noi può immaginare come deve sentirsi la sua famiglia, non sapendo cosa è successo o dove si trova”, ha affermato l’ispettore capo investigatore Mark Cranwell,  che guida l’operazione Grange della polizia britannica.

Cranwell ha detto che la polizia britannica ha lavorato con la polizia tedesca e portoghese da quando sono stati informati di questo sospetto.

In Germania, la polizia sta trattando il caso McCann come un’indagine per omicidio; nel Regno Unito la polizia metropolitana continua a considerare la sua scomparsa come una “inchiesta sulle persone scomparse”, ha affermato Cranwell.

“Mentre questo maschio è un sospetto, manteniamo una mentalità aperta riguardo al suo coinvolgimento e questa rimane un’indagine sulla persona scomparsa”, ha detto Cranwell.

“Tutto ciò che abbiamo sempre desiderato è trovarla, scoprire la verità e consegnare i responsabili alla giustizia”, ​​hanno affermato i genitori della ragazza, Kate e Gerry McCann. “Non rinunceremo mai alla speranza di trovare Madeleine viva, ma qualunque sia il risultato, dobbiamo saperlo, poiché dobbiamo trovare la pace.”

Madeleine McCann oggi avrebbe 17 anni.