Press "Enter" to skip to content

Inaugurato il nuovo ponte di Genova

Era il 14 agosto 2018 quando crollava il ponte Morandi di Genova. Una vera tragedia in cui persero la vita 43 persone.

620 giorni dopo quel tragico evento rinasce il ponte in tempi da record ed è forse questa la migliore immagine dell’italia che riparte in tempi di coronavirus.

Il ponte, illuminato con il tricolore, celebra la conclusione dei lavori e inaugura la posa in opera dell’ultima campata.  Le 18 file del nuovo ponte illuminate con i colori bianco rosso e verde sono il simbolo dell’Italia che non si arrende. Il simbolo di un paese che non si è fermato.

Sulla campata è stata allestita un’enorme bandiera di Genova: il vessillo bianco con la croce rossa di san Giorgio. Il ponte è lungo più di mille metri, le 19 campate che si trovano a 40 metri di altezza sono sorrette da 18 piloni.

Il progetto è stato costruito da Salini e Fincantieri in tempi considerati record, almeno per l’italia, visto che la demolizione degli ultimi tronconi del ponte mMorandi rimasto in piedi è avvenuta lo scorso 28 giugn.