Press "Enter" to skip to content

Il Vertice globale sul vaccino del COVID-19

Il Vertice globale sui vaccini tenterà di coordinare gli sforzi di inoculazione di COVID-19. Un vertice globale, ospitato nel Regno Unito ma a cui hanno partecipato capi di governo e imprenditori tramite Zoom, punta a raccogliere $ 7,4 miliardi (€ 6,60 miliardi) in finanziamenti per i programmi di vaccinazione per gli anni a venire.

All’ombra della pandemia di coronavirus, il Vertice sui vaccini globali sta tentando di stabilire una tabella di marcia per garantire che qualsiasi futuro vaccino per il virus sia disponibile per tutti coloro che ne hanno bisogno in tutto il mondo.

L’evento, che è stato spostato online a causa della pandemia, e che comprende 25 capi di stato e oltre 50 rappresentanti di altri governi e del settore privato è ospitato dal primo ministro britannico Boris Johnson.
I fondi raccolti andranno a Gavi, l’organizzazione per i vaccini lanciata da Bill e Melinda Gates.

Gavi afferma che l’obiettivo dell’evento è fornire finanziamenti per altri cinque anni, raggiungendo altri 300 milioni di bambini entro il 2025, il che salverà 7-8 milioni di vite in più. Sostiene di aver prevenuto oltre 13 milioni di morti dal suo lancio nel 2000.

Gran parte dell’obiettivo di finanziamento è già stato promesso prima del vertice, pertanto si prevede che raggiungerà il suo obiettivo. Ciò include $ 1,65 miliardi (€ 1,47 miliardi) dal Regno Unito e centinaia di milioni da altri paesi e dal settore privato.

Mentre il vertice sta raccogliendo fondi principalmente per gli attuali programmi di vaccinazione in tutto il mondo, e si concentrerà su un vaccino per il coronavirus.

Il giorno prima della conferenza, le Nazioni Unite e il Movimento internazionale della Croce rossa e della Mezzaluna rossa hanno chiesto un potenziamento degli sforzi per sviluppare, testare e produrre “un vaccino popolare” contro COVID-19, rendendolo disponibile a tutti.

In una dichiarazione congiunta hanno sottolineato l’impatto sproporzionatamente maggiore sui gruppi e sugli individui vulnerabili, insistendo sul fatto che “lo spirito di solidarietà globale deve prevalere: nessuno dovrebbe essere lasciato indietro”.

Gavi è stato lanciato dalla Bill and Melinda Gates Foundation insieme ai partner nel 2000 e attualmente aiuta a fornire vaccinazioni a quasi metà dei bambini del mondo.